Social Wall

Our social wall

This is Dimora Monsignore’s website. It’s not always about the ‘room’. It’s about the special stories of moments and good memories. A picture is worth a thousand words.
Come travel with us
Facebook
Instagram
La risposta da Instragram non aveva codice 200.
Pinterest
Dimora Monsignore b&B

Dimora Monsignore B&B

Il sogno di un’accoglienza semplice costruita tra il colore e il profumo della mia famiglia: di lenzuola bianche stese al sole, dalla mia mamma, per un letto morbido e profumato per gli ospiti.

Italia: Viaggio nella bellezza. Passaggio a Saepinum

19 Maggio 2015/Itinerari

Italia: viaggio nella bellezza

area archeologica di Altilia-Saepinum

Viaggio nella bellezza dell’Italia. “Tra le dissepolte, è questa in Italia la più romantica”, così Guido Piovene definiva Saepinum, il piccolo municipio romano nel cuore del Sannio. Gli scavi avviati da Valerio Cianfarani nel secondo dopoguerra avevano progressivamente contribuito a riportare alla luce una città romana. “Un connubio di antichità morte e antichità vive“, dove la vita rurale, ancora alla fine degli anni settanta, continuava a scorrere tra le rovine monumentali dell’età imperiale.
Tra il cardo e il decumano, tra il foro, la basilica e negli edifici settecenteschi sorti ad emiciclo sopra il teatro.

Un mondo a parte, sospeso nel tempo. Chiuso tra le mura turrite dotate di porte regali e aperto sulla valle del fiume Tammaro, distesa alle pendici del Massiccio del Matese. Sorto come posto di sosta per le greggi e i pastori lungo le vie della transumanza, Saepinum completa il processo di romanizzazione alla fine del primo secolo a. C, in età augustea.

L’abitato sannitico viene cancellato del tutto ma la città conserva, attraverso epoche e civiltà diverse, l’originaria funzione di luogo di passaggio tra gli scenari solitari e incontaminati del Molise.

© 2012 - 2021 Dimora Monsignore B&B. All Rights Reserved. / C.F.: PTR NCL 69H14Z112L /Events/ Cookie Policy / Custom Design by 2ndself
X
Leggi articolo precedente:
Il racconto di un viaggio nella mia città: Termoli
Il racconto di un viaggio nella mia città: Termoli

Chiudi