Social Wall

Our social wall

This is Dimora Monsignore’s website. It’s not always about the ‘room’. It’s about the special stories of moments and good memories. A picture is worth a thousand words.
Come travel with us
Facebook
Instagram
  • Pavimenti di lastre di pietra
e di ciottoli di fiume,
muri di malta e
di arenaria logorati
dal vento di maestrale
e consumati dalla salsedine
di mille tempeste.
  • Camminare per i vicoli del Borgo Antico di Termoli è straordinariamente suggestivo e coinvolgente. 
Sono cunicoli che fendono le vecchie case e si addentrano fra di esse quasi a ferirle nel loro silenzio centenario.
Sono una sorta di piccoli labirinti che nascondono le storie di antiche, innumerevoli generazioni.
  • Quando standovi sotto
si solleva lo sguardo!
In mezzo alle case basse
del Borgo Antico,
si eleva come un gigante
ad attestare la fede e la religione delle passate generazioni.
La Cattedrale di Termoli
  • *** 3/3 ***
L'unica cosa che possiamo fare per darvi modo di comprendere la bellezza del tramonto sulle spiagge di Termoli, è mostrarvi una foto ... anzi tre foto!
  • *** 2/3 ***
L'unica cosa che possiamo fare per darvi modo di comprendere la bellezza del tramonto sulle spiagge di Termoli, è mostrarvi una foto ... anzi tre foto!
  • *** 1/3 ***
L'unica cosa che possiamo fare per darvi modo di comprendere la bellezza del tramonto sulle spiagge di Termoli, è mostrarvi una foto ... anzi tre foto!
  • Un albero, fatto di buoni ricordi e momenti felici trascorsi insieme. 
L’abbiamo chiamato l’albero di Natale dei ricordi, ed è realizzato con le foto bellissime dei nostri Ospiti.
🎄 Auguri 2018 🎄
  • Quando il Parrozzo è ben freddo, fondere il cioccolato a bagnomaria e versarlo sul dolce, ricoprendolo ... ed è subito Natale! #christmas … e voi cosa state preparando per il Natale?
  • Alla bellezza non bisogna mai abituarsi né darla per scontata. Bisogna aspettarla, cercarla e, quando la so trova, lasciarsene sorprendere e godersela.
Pinterest
Dimora Monsignore b&B

Dimora Monsignore B&B

Il sogno di un’accoglienza semplice costruita tra il colore e il profumo della mia famiglia: di lenzuola bianche stese al sole, dalla mia mamma, per un letto morbido e profumato per gli ospiti.

Riccia, la Festa dell’Uva: 86^ edizione 2017

5 settembre 2017/Itinerari

Borgo medioevale di Riccia

86^ edizione, la Festa dell’Uva 2017

Festa dell'Uva a Riccia in Molise 86esima edizione 2017

Domenica 10 settembre

L’affascinante borgo medioevale di Riccia, che dista circa 34 Km da Campobasso, ospita ogni anno nella seconda domenica di settembre 2017, la “Festa dell’Uva”, arrivata quest’anno alla sua 86^ edizione.

Evento in grado di trascinare gli spettatori in un’atmosfera unica, allegra e coinvolgente.

Anche quest’anno, gli abitanti delle contrade del borgo di Riccia, per questa edizione dal 9 al 10 settembre, daranno vita ad una festa che è insieme religiosa e anche carnevalesca.

Festa dell'Uva a Riccia in Molise 86esima edizione 2017
Festa dell'Uva a Riccia in Molise 86esima edizione 2017

Infatti si inizia il sabato 9 settembre con una cerimonia religiosa che omaggia la Madonna del Santissimo Rosaio per poi proseguire la domenica pomeriggio, a partire dalle ore 15.00 con la tradizionale sfilata dei carri allegorici, preparati ed allestiti con ogni cura.

Sfilata dei carri allegorici

La sfilata dei carri allegorici è il momento principale della festa: gruppi di amici o famiglie, preparano e sfilano tra le vie del paese nel loro carro, presentando un tema in cui la tradizione vinicola ed il vino si incontrano con attualità, storia, spettacolo e fantasia.

Festa dell'Uva a Riccia in Molise 86esima edizione 2017
Festa dell'Uva a Riccia in Molise 86esima edizione 2017

Ogni carro un quadro di vita rurale 

Ogni carro pare proprio un quadro di vissuto rurale in cui si canta, balla e si cucina come si faceva un tempo. Gli ambienti domestici sono ben ricostruiti con oggetti e attrezzi antichi e ogni carro distribuisce tanti prodotti tipici insieme all’immancabile uva e al vino da bere in compagnia!

La sagra dell’Uva a Riccia è un evento molto longevo, giunto quest’anno al suo 86° edizione, nato proprio negli anni 30, quando il regime fascista, allo scopo di esaltare il lavoro dei campi e di valorizzarne il prodotto, dispone che in tutti i comuni d’Italia festeggiassero la “festa dell’Uva”. Da allora i carri sono diventati sempre più belli e animati da meccanismi sofisticati, tanto da attirare una vera folla di turisti dalle regione limitrofe e non solo.

Una manifestazione, preparata in settimane di lavoro, che coinvolge ogni anno migliaia di persone. Una partecipazione collettiva da cui emerge l’esigenza di stare assieme, di dare agli altri per ricevere sorrisi, di un’accoglienza semplice e solidale, patrimonio di una cultura contadina che è alla base delle radici comuni di appartenenza ad un territorio e una tradizione.

Troverete tutte le informazioni dell’evento sul sito ufficiale: http://www.sagradelluva-riccia.net/ oppure sulla pagina Facebook dell’evento: Festa dell’Uva di Ricca

Vi mostriamo le foto scattate nel 2014, l’ultima volta che abbiamo partecipato all’evento, ma non è detto che quest’anno non torniamo per fotografarla nuovamente. Vi aspettiamo.

E’ anche una buona occasione per visitare un bellissimo borgo del Molise: Riccia

Comments

comments

© 2012 - 2018 Dimora Monsignore B&B. All Rights Reserved. / C.F.: PTR NCL 69H14Z112L /Privacy/ Cookie Policy / Custom Design by 2ndself
Leggi articolo precedente:
Termoli matrimonio in spiaggia in riva al mare
Termoli: matrimonio sulla spiaggia in riva al mare Adriatico

Chiudi